Parole chiave: Mutazione, Registrazione dei diritti, Ufficiale del Circolo, Karmachari, Raiyat, Revenue Village, Jamabandi

Preambolo: – Una legge per provvedere a regolare il processo di mutazione della terra e renderlo concomitante con le esigenze del tempo presente. Sia promulgato dalla legislatura dello Stato del Bihar nel sessantaduesimo anno della Repubblica dell’India come segue: –

CAPITOLO -I

Preliminare1. Titolo breve, portata e inizio. – (1) La presente legge può essere chiamata Bihar Land Mutation Act, 2011.(2) Si estenderà all'intero Stato del Bihar.(3) Entrerà in vigore alla data notificata dal governo nel Gazzetta del Bihar.2. Definizioni. – Nella presente legge, a meno che non vi sia nulla di ripugnante per l’oggetto o il contesto: –

(1) "Mutazione" indica l'alterazione delle voci nel registro continuo di Khatian, degli inquilini e di Khesra a causa del trasferimento del diritto di una persona in un'azienda o in una parte di essa tramite uno dei seguenti mezzi/strumenti: -

(a) Vendita-Acquisto, regalo,

(b) Scambio,

(c) Divisione della partecipazione,

(d) Eredità/successione intestata o testamentaria,

(e) Volontà,

(f) Ordinanza/Decreto del tribunale ai sensi del codice di procedura civile, 1908,

(g) Ordine/Decreto del tribunale ai sensi del Bihar Land Disputes Risoluzione Act, 2009,

(h) Regolamento/Trasferimento/Assegnazione di terreno pubblico da parte dell'autorità competente,

(i) Acquisizione ai sensi del Land Acquisition Act, 1894,

(j) Terreno concesso ai sensi del Bihar Bhoodan Yagna Act, 1954,

(k) Insediamento di Homestead ai sensi del Bihar Privileged Persons Homestead Tenancy Act, 1947,

(l) Acquisto tripartito di terra Raiyati per le famiglie Mahadalit ai sensi della Politica di acquisto, 2010,

(m) Ripristino dei terreni degli ex raiyat ai sensi della legge sull'area di Kosi (Restauro delle terre ai Raiyats), 1951,

(n) Restauro dei terreni degli ex raiyat ai sensi del Land Acquisition Act, 1894,

(o) insediamento di terreni in eccedenza ai sensi della legge Bihar Land Reforms (fissazione della superficie massima e acquisizione di terreni in eccedenza), 1961, o

(p) Attraverso qualsiasi altro mezzo/strumento che il Governo può notificare di volta in volta.

(2) “Registro dei diritti” significa l'ultimo Record of Rights finalmente pubblicato ai sensi del capitolo X del Bihar Tenancy Act, 1885.

(3) “Kathiano continuo” indica il Registro dei diritti aggiornato mantenuto nella forma prescritta che riflette i cambiamenti nei diritti di una persona in un'azienda o in una parte di essa dall'ultimo Registro dei diritti finalmente pubblicato.

(4) “Registro degli inquilini” indica un registro a livello di villaggio delle entrate mantenuto nella forma prescritta che mostra i dettagli della terra posseduta dai diversi inquilini di quel villaggio delle entrate e la domanda annuale di affitto e di tassa a causa della terra da loro posseduta, nonché l'affitto e la tassa annualmente realizzati da loro.

(5) "Autorità competente" indica qualsiasi autorità autorizzata a insediare/trasferire/assegnare terreno pubblico ai sensi degli Atti/Regole/Manuali interessati.

(6) “Ufficiale del Circolo” indica un funzionario nominato come tale dal Governo o qualsiasi altro funzionario incaricato dal Governo di svolgere tutte o parte delle funzioni di Funzionario del Circolo ai sensi della presente Legge.

(7) “Vice-esattore per le riforme agrarie” indica un funzionario nominato come tale dal Governo o qualsiasi altro funzionario incaricato dal Governo di svolgere tutte o parte delle funzioni di viceesattore per le riforme agrarie ai sensi della presente legge.

(8) "Collettore" indica l'Esattore del Distretto.

(9) “Collettore aggiuntivo” indica l'Esattore aggiuntivo del Distretto o qualsiasi altro funzionario incaricato dal Governo di svolgere tutte o parte delle funzioni di un Esattore aggiuntivo ai sensi della presente Legge.

(10) “Karmachari” indica un dipendente nominato come tale dall'Esattore del Distretto o qualsiasi altro dipendente incaricato dall'Esattore di svolgere tutte o parte delle funzioni di un Karmachari di un Halka ai sensi della presente Legge.

(11) “Ispettore del Circolo” indica un funzionario nominato come tale dal Governo o qualsiasi altro funzionario incaricato dal Governo di svolgere tutte o parte delle funzioni di Ispettore di Circolo di un Circolo ai sensi della presente Legge.

(12) “Halka” indica la più piccola unità amministrativa dell'amministrazione fiscale sotto il controllo amministrativo di un Karmachari.

(13) "Inquilino" connota lo stesso significato assegnatogli dal Bihar Tenancy Act, 1885.

(14) "Presa" indica uno o più appezzamenti di terreno posseduti da un raiyat e oggetto di un contratto di locazione separato.

(15) “Raiyat” connota lo stesso significato assegnatogli dal Bihar Tenancy Act, 1885.

(16) "Registrato" indica un documento registrato ai sensi dell'Indian Registration Act, 1908.

(17) “Autorità di registrazione” indica un'autorità di registrazione ai sensi dell'Indian Registration Act, 1908.

(18) “Sbagliatura di correzione” indica una ricevuta emessa nella forma prescritta dall'Ufficiale del Circolo dopo la consegna dell'ordine di mutazione di un'azienda o di una parte di essa da parte sua per effettuare modifiche secondo l'ordine nel Khatian continuo, nel registro dei registri degli inquilini e nel registro di Khesra.

(19) "Prescritta" mezzi prescritti dalle norme emanate ai sensi della presente legge.

(20) "Modulo" indica un modulo prescritto dalle norme emanate ai sensi della presente legge.

(21) “Registro di Khesra” significa un registro mantenuto nella forma prescritta che mostra i dettagli dei lotti insieme ai loro inquilini di un villaggio delle entrate.

(22) “Registro delle istanze di mutazione” significa un registro tenuto in una forma prescritta in cui sono registrate le istanze di mutazione presentate davanti al Funzionario del Circolo.

(23) “Registro delle mutazioni” indica un registro mantenuto in una forma prescritta in cui vengono inseriti gli ordini di mutazione effettuati dal Funzionario del Circolo.

(24) “Villaggio delle entrate” indica un villaggio notificato come villaggio fiscale avente un numero Revenue Thana separato.

(25) "Governo" significa il governo del Bihar.

(26) “Jamabandi” indica un numero che mostra la pagina assegnata a tutti gli inquilini nel registro degli inquilini in cui vengono effettuate le registrazioni dei dettagli dei loro locazioni, nonché la domanda e la riscossione dell'affitto e della cessione.

[26(A) "Registro Jamabandi." – Il registro Jamabandi è un registro di tali raiyat, che possiedono/possiedono terreni nel villaggio fiscale interessato. In tale registro vengono inseriti vari dettagli della terra come Khata, Kheshra, area, confine e rendita della terra e coltivano tale terra. Invece di coltivare tali terreni, devono pagare l’affitto secondo le iscrizioni nel registro Jamabandi. Pertanto, il registro Jamabandi è un registro importante che descrive lo scambio di rendita fondiaria tra il registro Jamabandi Raiyat e il proprietario (governo statale) del terreno.]

(27) “Terreno pubblico” indica qualsiasi terreno definito come terreno pubblico ai sensi del Bihar Public Land Eccroachment Act, 1954

CAPITOLO II

Processo di presentazione delle istanze di mutazione3. Presentazione dell'istanza di mutazione. – (1) Una persona che acquisisce interesse in un'azienda o in una parte di essa con qualsiasi mezzo/strumento, deve, entro 90 giorni dall'acquisizione di tale interesse, presentare un'istanza nella forma prescritta davanti al funzionario del Circolo dell'area nella cui giurisdizione l'azienda o una parte di essa è situata per mutazione del suo nome rispetto all'azienda o parte di essa nel Khatian continuo, nel registro dei locatari e nel registro di Khesra.[(1A) Nei casi in cui l'istanza di mutazione non viene presentata entro 90 giorni massimi dalla data di acquisizione degli interessi su quel terreno, l'istanza di condonazione per ritardo sarà allegata nella forma prescritta con tali istanze di mutazione menzionando le ragioni del ritardo nella presentazione dell'istanza di mutazione . Se l'istanza di condono per ritardo è allegata alle istanze di mutazione, il Funzionario del Circolo deciderà tali casi nel merito.(1B) Le domande di mutazione online verranno ricevute attraverso il sito web e dagli uffici di registrazione dopo la registrazione degli atti di trasferimento fondiario. In base a tali informazioni, gli Ufficiali del Circolo degli Anchal notificati si occuperanno dei casi di mutazione sulla base del processo online.][(2) Qualsiasi persona che acquisisca qualsiasi interesse in una proprietà o in una parte di essa tramite vendita, donazione, scambio, divisione, per via giudiziaria o in altro modo, successione interstatale o testamentaria, potrà, Terreno acquisito dai vari dipartimenti/Consigli e società del Governo statale tramite atto registrato (in condizioni di locazione perpetua), liquidazione/trasferimento/assegnazione di terreno pubblico da parte dell'autorità competente, concessione di terreno da parte del Bhoodan Yagna Samiti, conferimento dei diritti di locazione ai sensi del Bihar Privileged Persons' Homestead Tenancy Act, 1947, acquisizione dei diritti di occupazione ai sensi del raiyat ai sensi del Bihar Tenancy Act, 1885, restituzione della proprietà o parte di essa a un ex raiyat ai sensi del Land Acquisition Act, 1894, restituzione della proprietà o parte di essa a un ex raiyat ai sensi del Land Acquisition Act, 1894, The Right to Fair Compensation and Transparency in Land Acquisition, Rehabilitation and Resettlement Act, 2013 (RFCTLARR Act, 2013) The National Highways Act, 1956 e The Railways (Special) Act, 2008, terreni acquistati in base alla Policy for Purchase of Terreno di Raiyati per famiglie Mahadalit senza casa 2010, restituzione dei possedimenti o di una parte di essi agli ex raiyat ai sensi della legge sull'area di Kosi (restituzione della terra a Raiyat), 1951, liquidazione del surplus e ai sensi delle riforme fondiarie del Bihar (fissazione dell'area del soffitto e Acquisition of Surplus Land), 1961, un'ordinanza/decreto di qualsiasi tribunale o qualsiasi altro mezzo/strumento di trasferimento notificato dal governo, può presentare un'istanza nella maniera prescritta per la mutazione del suo nome in relazione a quella proprietà o parte di essa nel Khatian continuo, nel Registro dei locatari/Registro Jamabandi e nel Registro di Khesra nell'ufficio dell'Ufficiale del Circolo nella cui giurisdizione è situata la proprietà o parte di essa o in un campo organizzato dall'Ufficiale del Circolo per la ricezione delle petizioni di mutazione del la zona.](3) Al ricevimento della richiesta di mutazione sia in ufficio che nel campo, l'Ufficiale del Circolo rilascerà al richiedente, secondo le modalità prescritte, una ricevuta come conferma.[(3A) Dopo la registrazione del terreno, gli Ufficiali del Circolo degli Anchal notificati prenderanno conoscenza del suo motu per la Mutazione Online e avvieranno la registrazione del caso di mutazione entro tre giorni lavorativi. Il Responsabile del Circolo emetterà l'avviso generale e l'avviso particolare nella forma prescritta. Dopo aver emesso l'avviso generale e anche l'avviso particolare, l'Ufficiale del Circolo si atterrà alla procedura prescritta per lo smaltimento dei fascicoli dei casi di mutazione.](4) Il Funzionario del Circolo farà in modo che ciascuna petizione di mutazione venga registrata in ordine di ricezione nel Registro delle petizioni di mutazione conservato presso l'Ufficio del Circolo. (5) Il Funzionario del Circolo farà in modo che venga aperta una cartella separata del caso nel modo prescritto per ogni richiesta di mutazione.

CAPITOLO – III

Autorità per intimare all'Ufficiale del Circolo4. Autorità responsabile dell'informazione al Funzionario del Circolo in merito all'acquisizione di interessi di qualsiasi persona in qualsiasi azienda o parte di essa. – (1) Una volta completata la registrazione di qualsiasi atto di trasferimento mediante scambio di compravendita, divisione, donazione o qualsiasi altra modalità di trasferimento di una partecipazione o di una parte di essa, l'Autorità di registrazione darà avviso di tale registrazione in forma prescritta insieme ad una copia fotografica dell'atto registrato al Funzionario del Circolo della zona nella cui giurisdizione si trova l'azienda o parte di essa.(2) Dopo che il possesso dell'azienda o parte di essa è stato consegnato in esecuzione di un decreto al titolare del decreto o a un acquirente durante un'asta/vendita giudiziaria o quando un decreto definitivo di divisione è stato approvato ai sensi del Codice di procedura civile, 1908 o del Bihar Land Disputes Risoluzione Act, 2009, il tribunale che esegue il decreto o il tribunale che emette il decreto definitivo di divisione, a seconda dei casi, ne dà notizia nella forma prescritta al funzionario del Circolo della zona nella cui giurisdizione si trova l'azienda o una parte di essa.(3) Le autorità, deliberando l'ordinanza finale relativa all'insediamento/trasferimento/assegnazione di terreno pubblico, distribuzione della terra acquisita ai sensi della legge sulle riforme fondiarie del Bihar (fissazione dell'area del soffitto e acquisizione di terreno in eccedenza), 1961, Parcha di siti di case alle persone privilegiate ai sensi del Bihar Privileged Persons' Homestead Tenancy Act, 1947, terreni per case dati alle famiglie Mahadalit nell'ambito della politica di acquisto di terreni raiyati per famiglie Mahadalit senza case, 2010, concessione dei diritti di occupazione ai sotto raiyat ai sensi del Bihar Tenancy Act, 1885, ripristino di terra agli ex raiyat ai sensi della legge Kosi (Restituzione della terra ai Raiyats), 1951, dovrà dare avviso di tale ordine nella forma prescritta al funzionario del Circolo dell'area nella cui giurisdizione è situato il terreno.(4) Il funzionario interessato del Bhoodan Yajna Samiti dovrà dare avviso nella forma prescritta in relazione alla terra da essa concessa ai sensi della legge Bihar Bhoodan Yajna del 1954 al funzionario del Circolo dell'area nella cui giurisdizione è situata la terra.(5) [Autorità responsabili dell'acquisizione di terreni ai sensi del Land Acquisition Act, 1894 Il diritto a un giusto compenso e alla trasparenza nella legge sull'acquisizione, riabilitazione e reinsediamento dei terreni, 2013 (RFCTLARR Act, 2013) Il National Highways Act, 1956 e The Railways (Special ) Act del 2008 ne darà comunicazione nella forma prescritta al funzionario di circolo della zona nella cui giurisdizione è situato il terreno.](6) [Autorità responsabili della restituzione dei terreni agli ex raiyat ai sensi del Land Acquisition Act, 1894. Il diritto a un giusto compenso e alla trasparenza nella legge sull'acquisizione, riabilitazione e reinsediamento dei terreni, 2013 (RFCTLARR Act, 2013) Il National Highways Act, 1956 e le Ferrovie ( Special) del 2008 dovrà dare comunicazione in tal senso nella forma prescritta al funzionario del Circolo dell'area nella cui giurisdizione è situato il terreno.](7) Il Karmachari dell'area dovrà ottenere informazioni nel modo prescritto e intimare nella forma prescritta al Funzionario del Circolo sui casi di divisione, successione testamentaria o testamentaria o acquisizione di interessi con qualsiasi altro mezzo o strumento in un'azienda o in una parte di essa. (8) Qualsiasi persona che acquisisca interesse in un'azienda o in una parte di essa con qualsiasi mezzo/strumento dovrà informare in merito all'acquisizione di tale interesse nell'azienda o in una parte di essa al Funzionario del Circolo dell'area nella cui giurisdizione l'azienda o una parte di essa dello stesso sia situato, entro 90 giorni dall'acquisizione di tale interesse secondo le modalità prescritte.

CAPITOLO – IV

Inchiesta e relazione5. Indagine e relazione nei casi di mutazione. – (1) Al ricevimento di istanze di mutazione o di intimazione da parte delle autorità circa l’acquisizione di interessenza in una partecipazione o in una parte di essa o suo motu se il funzionario del Circolo è convinto che vi sia un’acquisizione di interessenza in una partecipazione o in una parte di essa sufficiente per causare la mutazione, l'Ufficiale del Circolo avvierà un procedimento di mutazione dando un ordine per un rapporto di indagine dettagliato nella forma prescritta per quanto riguarda la petizione di mutazione da parte del Karmachari e dell'Ispettore del Circolo e farà in modo che l'ordine sia comunicato al Karmachari e Ispettore del Circolo.(2) Al ricevimento dell'ordine di indagine in merito alla petizione di mutazione, il Karmachari dovrà indagare nella maniera prescritta e presentare il rapporto dell'indagine nella forma prescritta all'Ispettore del Circolo.(3) Il Dopo aver ricevuto il rapporto di indagine dal Karmachari, l'Ispettore del Circolo esaminerà la veridicità del rapporto di indagine del Karmachari e registrerà le sue scoperte nel modo prescritto insieme alle sue raccomandazioni. (4) L'Ispettore del Circolo presenterà il rapporto di indagine del Karmachari insieme alle sue scoperte e raccomandazioni nel modulo prescritto all'Ufficiale del Circolo. (5) Nel caso in cui l'Ufficiale del Circolo non sia soddisfatto del rapporto di indagine del Karmachari e dell'Ispettore del Circolo, può indagare lui stesso in qualsiasi modo ritenga opportuno e registrerà le sue scoperte nel modo prescritto.

CAPITOLO – V

Smaltimento6. Smaltimento dei casi di mutazione. – (1) L'Ufficiale del Circolo, al ricevimento del rapporto di indagine da parte di Karmachari e dell'Ispettore del Circolo in merito alla petizione di mutazione o su propria indagine ai sensi della sezione 5(5) della presente Legge, dovrà occuparsi del caso di mutazione nel modo prescritto dopo invitare a sollevare obiezioni, secondo le modalità prescritte, da parte di persone aventi interessi nell'azienda o in parte di essa, nonché del pubblico in generale, sia in

(a) Tribunale di mutazione regolare tenuto nel suo ufficio, o

(b) Nei tribunali del campo organizzati per la risoluzione dei casi di mutazione dell'area in cui è situata l'azienda o parte di essa. (2) Al ricevimento di un'opposizione, il funzionario del Circolo darà alle parti interessate una ragionevole opportunità di fornire prove, se presente, e di essere ascoltato e dovrà smaltire l'opposizione e emettere l'ordine che ritiene opportuno. (3) Nei casi in cui non è stata ricevuta alcuna opposizione dopo la scadenza dell'ultima data di presentazione delle obiezioni, l'Ufficiale del Circolo provvederà a disporle o emettendo l'ordine che ritiene opportuno. (4) Nei casi in cui sono state ricevute obiezioni, nessun ordine sarà emesso a meno che alle parti non sia stata data ragionevole opportunità di essere ascoltate. (5) In caso di rigetto di un'istanza di mutazione, l'Ufficiale di Circolo annota nel foglio d'ordine i motivi per i quali è stato respinto e informa il ricorrente nelle forme prescritte dando breve resoconto dei motivi per cui l'istanza è stata respinta.(6) Casi in cui sono state ammesse mutazioni , l'Ufficiale del Circolo emetterà le ricevute di correzione per dare esecuzione ai suoi ordini di mutazione nella forma prescritta e informerà i ricorrenti nelle forme prescritte.(7) [Il Karamachari modificherà le voci nel registro continuo di Khatiyan, registro degli inquilini/registro Jamabandi e registro di Khesra del villaggio delle entrate in cui si trova l'azienda o parte di essa riflettendo l'ordine di modifica fornito nella ricevuta di correzione.](8) [Sulla base della modifica effettuata nelle voci del registro degli inquilini/registro Jamabandi, il Karmachari modificherà la richiesta annuale di affitto e la cessazione del relativo jamabandi.](9) La mutazione rivendicata sulla base del trasferimento mediante vendita-acquisto, donazione o scambio, non è consentita a meno che non sia registrata. (10) La mutazione rivendicata sulla base del testamento, non è consentita a meno che non sia stata effettuata la successione del testamento debitamente decisa dal tribunale competente.(11) La mutazione richiesta sulla base di una divisione diversa da quella del tribunale o di un atto registrato non è consentita a meno che non vi sia il consenso alla divisione da parte di tutti i comproprietari.(12) Mutazione di un'azienda o una parte di essa non è ammessa nei casi in cui sia pendente davanti al tribunale competente un'azione di proprietà relativa a tale partecipazione o parte di essa.(13) La mutazione di una partecipazione o di parte di essa non è consentita nei casi in cui l'acquirente di un interesse nella partecipazione o in parte di essa non ha il possesso fisico di tale partecipazione o di parte di essa.

CAPITOLO – VI

Ricorso e revisione7. Ricorso. – (1) Un ricorso contro l'ordinanza dell'ufficiale del Circolo dovrà essere presentato al vice esattore delle riforme fondiarie entro trenta (30) giorni dalla data dell'ordinanza impugnata contro. (2) Il vice esattore delle riforme fondiarie può condonare il ritardo nella presentazione ricorso a condizione che sia convinto che vi siano ragioni sufficienti per il ritardo. (3) Il vice-esattore per la riforma agraria non emetterà alcuna ordinanza che modifichi, alteri o annulli l'ordinanza impugnata a meno che alle parti interessate non sia stata data una ragionevole opportunità di essere ascoltato.(4) Il termine per la presentazione di un ricorso per mutazione sarà di trenta (30) giorni lavorativi dalla data di presentazione del ricorso per mutazione.8. Revisione. – (1) L'Esattore/Esattore aggiuntivo del distretto ai sensi della presente legge può, su richiesta presentatagli per questo conto o allo scopo di accertarsi della legalità o correttezza di qualsiasi ordine effettuato ai sensi della presente legge o delle norme emanate da qualsiasi funzionario o autorità, richiedere ed esaminare i documenti di qualsiasi caso pendente dinanzi o risolto da tale funzionario o autorità e approvare l'ordine che ritiene opportuno.(2) Una domanda di revisione può essere presentata dinanzi all'Esattore/Aggiuntivo Esattore del Distretto da qualsiasi persona lesa da qualsiasi ordine del vice-esattore per le riforme agrarie entro 30 giorni dalla data di tale ordine. (3) L'esattore/esattore aggiuntivo può condonare il ritardo nel presentare la domanda di revisione contro un ordine a condizione che egli è convinto che vi siano ragioni sufficienti per il ritardo. (4) L'esattore/esattore aggiuntivo non emetterà alcun ordine che modifichi, alteri o annulli un ordine di qualsiasi autorità o funzionario a meno che alle parti interessate non sia stata data una ragionevole opportunità di essere ascoltate .(5) Il termine per la presentazione di una richiesta di revisione della mutazione sarà di trenta (30) giorni lavorativi dalla data di ricevimento della richiesta di revisione.

CAPITOLO – VII

Cancellazione di Jamabandi9. Cancellazione di Jamabandi. – (1) Il Collezionista aggiuntivo, sia suo motu che su richiesta, avrà il potere di effettuare indagini in merito a qualsiasi Jamabandi, che è stato creato in violazione di qualsiasi legge al momento in vigore o in contravvenzione a qualsiasi esecutivo istruzioni impartite a questo riguardo. L'esattore aggiuntivo, nella cui giurisdizione è situato il terreno, può, dopo aver dato ragionevole opportunità alle parti interessate di comparire, produrre prove ed essere ascoltate, annullare tale Jamabandi, espropriare la persona che reclama ai sensi di esso e consegnare il possesso al legittimo proprietario/ custode, alle condizioni che possono sembrare giuste ed eque al Collezionista aggiuntivo. (2) Il jamabandi non sarà annullato ai sensi del comma (1) senza dare una ragionevole opportunità alle parti, che hanno interesse in quel jamabandi, di essere ascoltato. (3) Qualsiasi persona, che abbia interesse in un terreno o in una parte di esso, di qualsiasi jamabandi può presentare una petizione nel modo prescritto per la cancellazione del jamabandi davanti all'esattore aggiuntivo nella cui giurisdizione è situato il terreno o una parte di esso .(4) L'esattore aggiuntivo, nella cui giurisdizione si trova il terreno o una parte di esso del jamabandi, su una petizione presentata per la cancellazione del jamabandi o su riferimento di un dipartimento governativo che ha un interesse nel terreno o in una parte dello stesso o suo motu, può avviare un procedimento per l'annullamento del jamabandi inviando un avviso alle persone che hanno interessi nel jamabandi. (5) L'esattore aggiuntivo nella cui giurisdizione si trova il terreno o una parte di esso nel jamabandi, previa indagine da parte sua o da un funzionario da lui autorizzato a tale scopo, emetterà l'ordine che ritiene opportuno. (6)(a) Un ricorso contro l'ordine dell'esattore aggiuntivo dovrà essere presentato all'esattore del distretto entro trenta (30) giorni dalla impugnata l'ordinanza.

(b) L'esattore del distretto può condonare il ritardo nella presentazione dei ricorsi purché ritenga che vi siano ragioni sufficienti per il ritardo.

(c) L'Esattore del distretto non emetterà alcuna ordinanza che modifichi, alteri o annulli l'ordinanza impugnata a meno che alle parti interessate non sia stata data una ragionevole opportunità di essere ascoltate.(7)(a) Può essere presentata una domanda di revisione davanti al Commissario di Divisione da chiunque leso da un'ordinanza dell'Esattore del distretto entro 30 giorni dalla data di tale ordinanza.

(b) Il Commissario di Divisione può condonare il ritardo nella presentazione della domanda di revisione purché sia ​​convinto che vi siano ragioni sufficienti per il ritardo.

(c) Il Commissario di Divisione può, su richiesta presentatagli per questo conto o allo scopo di accertarsi della legalità o correttezza di qualsiasi ordine emesso ai sensi della presente Legge o delle norme emanate ai sensi della stessa da un funzionario o autorità, richiedere e esaminare i documenti di qualsiasi caso pendente dinanzi o risolto da tale funzionario o autorità e adottare l'ordine che ritiene opportuno.

(d) Il Commissario di Divisione non emetterà alcun ordine che modifichi, alteri o annulli un ordine di qualsiasi autorità o funzionario a meno che alle parti interessate non sia stata data ragionevole opportunità di essere ascoltate.

CAPITOLO – VIII

Preparazione della Khata Pustika10. Preparazione di Khata Pustika e sua fornitura agli inquilini dietro pagamento di canoni. – (1) Un Khata Pustika sarà preparato per quanto riguarda l'azienda di un inquilino in un villaggio fiscale nel modo prescritto e sarà fornito all'inquilino interessato dall'Anchal Adhikari nella cui giurisdizione è situata l'azienda, dietro pagamento di tale tassa ed entro il limite di tempo che può essere prescritto. (2) Il Khata Pustika conterrà i seguenti dettagli:

(i) estratti rilevanti del Khatian continuo e del registro dei registri dell'affittuario in relazione alle terre possedute dall'affittuario,

(ii) richiesta e realizzazione di canoni e cessioni,

(iii) prestiti anticipati dal governo o da altri istituti finanziari insieme al rimborso effettuato. (3) Il Khata Pustika deve essere presentato dall'affittuario davanti all'Anchal Adhikari interessato, dopo ogni mutazione di terreno, per l'aggiornamento, nel modo prescritto.

CAPITOLO – IX

Miscellanea11. Procedimento sommario. – Tutti i procedimenti previsti dalla presente legge sono procedimenti sommari.12. Limite temporale per la decisione dei casi di mutazione nei tribunali regolari di mutazione. – (1) Il termine per la decisione dei casi di mutazione, in cui non è stata ricevuta alcuna opposizione, in un tribunale regolare di mutazione, sarà di ventuno (21) giorni lavorativi dalla data di ricevimento dell'istanza di mutazione, diciotto (18 ) giorni lavorativi per l'emanazione dell'ordinanza e tre (03) giorni lavorativi per l'emissione della ricevuta di rettifica.(2) Il termine per la decisione dei casi di mutazione, in cui sono state ricevute obiezioni, in un tribunale di mutazione regolare sarà di trentatré (33) giorni lavorativi dalla data di ricevimento dell'istanza di mutazione, trenta (30) giorni lavorativi per l'emanazione dell'ordine e tre (03) giorni lavorativi per l'emissione del bollettino di rettifica.13. Termine ultimo per l'esame dei casi di mutazione presso il tribunale del campo. – (1) Il termine per la decisione dei casi di mutazione, in cui non è stata ricevuta alcuna obiezione, in un tribunale del campo sarà di diciotto (18) giorni lavorativi dalla data di ricevimento della petizione di mutazione, quindici (15) giorni lavorativi per passare l'ordine e tre (03) giorni lavorativi per emettere la ricevuta di correzione. (2) Il termine per la decisione dei casi di mutazione, in cui sono state ricevute obiezioni, in un tribunale del campo, sarà di trentatré (33) giorni lavorativi giorni dalla data di ricevimento dell'istanza di mutazione presso il tribunale del campo, trenta (30) giorni lavorativi per l'emanazione dell'ordinanza e tre (03) giorni lavorativi per l'emissione della ricevuta di rettifica.14. Motivi da annotare per il ritardo nello smaltimento delle istanze di mutazione. – Nei casi in cui le istanze di mutazione non siano state evase entro il termine previsto dai commi precedenti, il Funzionario del Circolo riporterà le ragioni del ritardo nel foglio d'ordine degli atti che sarà sottoposto al controllo dell'Esattore Distretto secondo le modalità prescritte.15. Responsabilità per ritardo nello smaltimento. – L'onere del ritardo nella trattazione dei casi di mutazione spetta al funzionario interessato responsabile di tale ritardo.16. Autorità dotate di potere di giudice civile. – Ai sensi della presente legge l'esattore, l'esattore aggiuntivo, il vice esattore della riforma agraria e l'ufficiale del circolo avranno gli stessi poteri nell'ammissione delle prove, nell'effettuare indagini, nel convocare e imporre la presenza di qualsiasi persona e nell'esaminarla sotto giuramento, obbligando alla produzione di documenti e la liquidazione delle spese di competenza della Corte ai sensi del codice di procedura civile del 1908.17. Spese giudiziarie. – Ogni istanza, memoria di ricorso o domanda di revisione depositata ai sensi della presente legge dovrà recare il bollo delle spese giudiziarie del valore prescritto.18. Copie autenticate e informazioni. – In base a tali regole e dietro pagamento di una tassa come il governo statale, può di volta in volta prescrivere a questo nome, informazioni ed estratti certificati e copie autenticate di fogli d'ordine, ricevute di correzione, Khatian continuo e registro degli inquilini devono essere forniti a soggetti che ne facciano richiesta nella forma prescritta.19. Direzione, controllo e sovrintendenza. – Il Funzionario del Circolo, il Vice esattore per le riforme fondiarie e l'esattore aggiuntivo, nello svolgimento dei loro compiti e nell'esercizio dei loro poteri ai sensi della legge, saranno sotto la direzione generale, il controllo e la sovrintendenza dell'esattore del distretto.20. Potere di rimuovere le difficoltà. – Il governo statale può, se le circostanze lo richiedono, mediante un ordine non incompatibile con le disposizioni della presente legge, fare qualsiasi cosa o ordinare che venga fatto qualcosa per eliminare le difficoltà che sorgono nell'attuazione della presente legge.21. Agire per non prevalere su altre leggi. – Le disposizioni della presente legge sono in aggiunta e non in deroga a qualsiasi disposizione contenuta in qualsiasi altra legge al momento in vigore.22. Potere regolamentare del Governo. – (1) Il governo statale può, mediante notifica, emanare norme non in contrasto con le disposizioni della presente legge per l'attuazione di tutti o parte degli scopi della presente legge. (2) Ogni norma adottata ai sensi di questa sezione sarà stabilita, non appena come può avvenire, dopo la sua pronuncia, davanti a ciascuna Camera della Legislatura statale, mentre è in sessione per un periodo complessivo di 14 giorni che può essere compreso in una Sessione o in due Sessioni successive e se, prima della scadenza della Sessione in cui così viene stabilito nella Sessione immediatamente successiva, entrambe le Camere concordano nell'apportare qualsiasi modifica alla Regola o entrambe le Camere concordano che la Regola non dovrebbe essere emanata, la Regola avrà effetto da allora in poi solo nella forma modificata o sarà alcun effetto a seconda dei casi, pertanto qualsiasi modifica o annullamento non pregiudicherà la validità di quanto precedentemente effettuato ai sensi di tale Regola.23. Abrogazione e risparmio. – (1) Il Bihar Tenants Holdings (Maintenance of Records) Act del 1973 (Bihar Act 28 del 1975) è abrogato. (2) Nonostante tale abrogazione, qualsiasi azione intrapresa nell'esercizio dei poteri conferiti da o ai sensi di detto L'atto sarà considerato compiuto o adottato in esercizio del potere conferito dalla o ai sensi della presente legge, come se la presente legge fosse in vigore il giorno in cui tale cosa o azione è stata compiuta o intrapresa.